(+39) 345 300 4909 info@matrikanatura.it

INFO YOGA POST PARTO

  • INSEGNANTE: Alessia Benacchio
  • ORARI: giovedì dalle 9.30 alle 10.30
  • COSA PORTARE: abbigliamento comodo. Troverete tutto l’occorrente per la pratica presso il centro: tappetino, cuscini, coperte, ecc… Se qualcuno desiderasse però portare il proprio materiale, è libero di farlo.
  • Previa prenotazione, numero partecipanti limitato

Il post parto è un periodo unico nella vita di una donna in cui ci si affaccia realmente alla figura in cui ci si è trasformate da poco: una nuova mamma. Questo periodo può essere molto difficile per alcune, si è impegnate giorno e notte con i bisogni del nuovo nato e non è semplice comprendere le sue esigenze, lasciando da parte le proprie. È un periodo in cui si ha molto bisogno di riposo e di tranquillità ma spesso questo non è possibile.

La pratica può aiutare a riconnettersi con il proprio essere e i propri bisogni, senza però tralasciare quelli del nuovo nato; è un momento per uscire dalla “monotonia” e ricaricarsi di energia perché se la mamma sta bene anche il piccolo sta bene…e le mamme lo sanno quanto questi piccoli esseri sono sensibili allo stato psicofisico della madre!

Lo Yoga post parto è un’occasione per la neomamma di prendersi del tempo per se e il suo piccolo, in un ambiente tranquillo assieme ad altre mamme con cui si può confrontare nell’impegnativo compito di crescere una nuova creatura. Gli esercizi proposti saranno tutti o in parte da svolgere assieme al neonato (fino ai 6 mesi circa) in modo da aiutare a rinforzare con amore quel legame unico che sussiste tra mamma e figlio. La pratica è adatta dalle 6/8 settimane dopo un parto naturale, dopo un parto cesareo è necessario aspettare un po’ di più (3 mesi circa in base allo stato fisico della neomamma) Nella pratica si proporranno posizioni e movimenti semplici in modo da aiutare il pavimento pelvico a ritonificarsi, l’addome a rinforzarsi e a richiudere la diastasi addominale se c’è stata. Inoltre la colonna ha bisogno di ritrovare la sua curvatura naturale ma per farlo i muscoli che la sorreggono devono ricalibrarsi in modo da prevenire anche il mal di schiena. Le tecniche di pranayama aiuteranno il diaframma a muoversi correttamente per far sì che la mente si possa addentrare più profondamente alla scoperta del cambiamento in cui si è travolte dopo la nascita e le tecniche di rilassamento completeranno la guarigione dallo stress emotivo e fisico a cui si è sottoposte.

Un bambino è qualcosa che porti dentro di te per nove mesi, tra le tue braccia per tre anni, e nel tuo cuore fino al giorno in cui muori
Anonimo