(+39) 345 300 4909 info@matrikanatura.it

INFO AUTODIFESA WING CHUN

  • Corso momentaneamente sospeso

Il Wing Chun, oltre ad essere una disciplina di autodifesa inventata da una monaca Shaolin (Ng Mui) e divulgato dal Gran Maestro Yip Man, dà modo di lavorare dentro e fuori.

Essendo uno stile definito “interno” come il Tai Chi prevede uno studio del nostro essere interiore oltre che a risultare una scazzottata alle giostre. È l’unico stile esistente che insegna l’autodifesa seguendo un principio, che diventa morale nelle persone, filosofico negli esercizi e scientifico nelle applicazioni.

Le applicazioni seguiranno quindi il principio del wing chun ma l’approccio alle tecniche sarà impostato come il saper difendersi da una aggressione piuttosto che il combattimento da ring. Toccando alcuni aspetti psicologici dei comportamenti aggressivi e di come certi nostri atteggiamenti o risposte immediate, imparate al corso grazie al principio della tecnica marziale del wing chun ci insegna, possano smorzare l’intenzione dell’aggressore. Il fine del corso è quello di creare possibilità di fuga e possibilità di svincolarci da aggressioni mediante gli esercizi fatti al corso.

Il Wing Chun insegnerà a difenderci considerando lo Yin Yang (risulta scorretto scrivere o dire Yin e Yang perché sono un tutt’uno, sarebbe come mettere una “e” tra il nostro nome e cognome quando ci presentiamo a qualcuno). Risulta una ottima opportunità di crescita per tutti, uomini e donne, sia sotto l’aspetto relazionale, rendendoci un po’ più sicuri di noi stessi, sia per scoprire che, nonostante un modo frenico basato esclusivamente sul “materiale” che ci rende la vita sempre più frenetica, esiste una parte dentro di noi che ci parla ma non abbiamo più tempo o voglia di ascoltarla.

Se voglio dominare me stesso, devo prima accettare me stesso; procedendo d’accordo e non contro la mia natura.

Bruce Lee