(+39) 345 300 4909 info@matrikanatura.it

INFO MASSAGGIO AL NEONATO

  • QUANTO: corso della durata di 4 incontri
  • Previa prenotazione, numero partecipanti limitato

MASSAGGIO AL NEONATO

Un percorso di 4 incontri. Per praticare il massaggio al vostro bambino tutto ciò che vi occorre è l’amore accompagnato da tenerezza e sensibilità. Il massaggio infantile non è una tecnica, è un modo di stare con il proprio bambino, non è una moda, ma una tradizione recentemente riscoperta che affonda le radici in antiche culture.

Per il bambino la nascita è un’esperienza ricca di improvvise e nuove sensazioni che lo gettano in uno stato di profonda paura: scopre una temperatura e una luce diverse da quelle a cui è abituato, suoni non più attutiti dal liquido amniotico e, soprattutto perde il contatto con il dolce movimento al quale era abituato che lo massaggiava ritmicamente. Il massaggio permette di prolungare l’intimo contatto che si instaura tra mamma e bambino, anche dopo il parto e può essere considerato un’integrazione fisiologica, naturale e cosciente, che permette al bambino di superare il trauma del parto, del passaggio da un ambiente protetto a uno sconosciuto.

Per i genitori il massaggio infantile è un’esperienza di profonda condivisione che sviluppa e rafforza il legame genitore-bambino. Il linguaggio non verbale che si pone in atto con il massaggio ha dei risvolti dal punto di vista umano inimmaginabili: il benessere psico-fisico del bambino e dell’adulto. Il massaggio, infatti, rappresenta un’opportunità non solo per le mamme, ma anche per i papà per trovare un modo per instaurare un’interazione positiva con il proprio bambino, per entrare in comunicazione profonda, fisica ed emozionale, trasmettendogli sicurezza, procurandogli rilassamento e scambiando con lui la propria energia d’amore.

Con il massaggio possiamo accompagnare, proteggere, comunicare amore, alleviare le tensioni e stimolare la crescita e la salute del nostro bambino e se svolto quotidianamente può essere di grande aiuto nel mantenere e rafforzare i legami affettivi.